Sei qui

Write a comment

Ma i corsi di laurea breve per infermieri a cosa sono serviti?

E’ uno scorcio di un dialogo tra me, che non parlo ed un infermiere che mi fa domande ma non gli interessano le mie risposte:

“Buonasera, ho che va sentito tutto bene”

Mi giro rapido (il più che posso) per controbattere e “dico” a modo mio

“No, ho avuto la febbre sopra i 38 tutto il giorno”

“Bene!” dice lui

Mi giro nuovamente e fortunatamente ho sopra al tavolo dove sto lavorando il termometro al mercurio, vecchio sistema, glielo sporgo  ad indicare che segna 38,3.

“Ma come, se mi avevano detto che non ha avuto febbre”

Ed io

“ Ma chi glie lo ha detto, se non mi è stata mai misurata ?

A questo punto, a mio avviso, l’infermiere ha volutamente fatto finta di non capire ed è andato a prendere un suo termometro vecchio sistema, non agli infrarossi, dichiarando:

“Non per sfiducia, ma provi a misurarsela con questo la temperatura”

38,3, non avevo dubbi, i marchingegni ai raggi infrarossi dovrebbero essere impiegati da chi li sa usare, sempre che poi abbia la volontà di usarli e non preferisca dire che non ho avuto febbre tutto il giorno solo perché mi sono stufato di questa disputa ….

Alla fine, comunque, uno sfebbrante per la notte non è  arrivato, come volevasi dimostrare.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta