Virginia Galbarini, un lutto per tutti noi.   

VIRGINIA GALBARINI

 

Ricordo bene quando presi questa sua foto pubblicata un giorno nel gruppo CANCRO AL SENO, insieme posiamo sconfiggerlo. La mano a reggere la testa, stanca, gli occhi persi nei suoi infiniti affettuosi pensieri, orologio "da uomo" e splendidi orecchini ad esaltare la sua bellezza. Le spalle scoperte in un ambiente domestico.

Ricordo perché rinominai questa foto come

"VIRGINIA GALBARINI, una attrice francese" 

 

Sempre la prima a farsi in quatto per tutte le amiche del gruppo, la prima a donare ad una sorella in difficoltà, poi mi scriveva regolarmente di mantenere il suo contributo nell'anonimato, non amava comparire da protagonista ma restava sempre pronta e disponibile a raccogliere le ansie ed i dolori di tutti.

Un fiore, di Sanremo, reciso precocemente.

La sua lotta contro il cancro, lei, l'aveva vinta ma un'altra insidia grave l'ha portata via lasciandoci tutti privi di parole significative.

VIRGIIA ED IL SUO GATTONO

Amava alla follia il suo gattone, e spesso ci metteva a parte dei suoi scambi "umani" Virginia ed il suo canecon lui, aggiungendoci una foto. E poi il suo fedele Amico cane che amava come tutti gli animali. E ben si sa che chi ama gli animali non può che amare anche gli uomini.

 

 

 

 

 

Splendida Donna, amica di tante di molte, di tutte

Autoironica e molto acuta, riusciva sempre ad inserire quella "parolina" giusta al momento giusto. Mancherà a molte persone che hanno fato parte della sua vita e con l'intensità e la riservatezza che solo rapporti intimi e privato, fuori dagli schemi mediatici, si possono avere.

Amante del " bel fotografare ", non pubblicava molto dei suoi lavori, ma ne faceva certamente moltissime di foto e ci metteva a parte solo di alcune, tenendo per se e solo per se, quelle che riteneva facenti parte del suo privato.

 

Anche apparentemente in disordine, scapigliata, seria riuscivi a lasciar trasparire una dolcezza di fondo.

Sei andata via, ci hai lasciato tutti, all' improvviso senza nemmeno salutare ancora una volta con dolcezza e rispetto. Ma come potrai pensare che,, adesso che ci vedi di lassù, noi ci si potrà scordare di te.

L'eterno riposo dona a lei o Signore e fa che riposi in pace.

 

 

 

 

 

Partecipo al lutto della Famiglia di Virginia
 

 

Commenti   

0 #1 mary 2017-11-18 08:54
Riposa in pace dolce guerriera
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna