Errore
  • Il template per questa pagina non è disponibile. Contatta l'amministratore del sito.

HOME

ESTASI

Write a comment

ESTASI

Una sera tornavo a casa dal lavoro dei campi pregando.

Mi sentivo molto infervorato al pensiero che Dio ed io ci stavamo intendendo; un ragazzo anche quando cammina solo, lungo l’argine di un fossato, spazia ogni limite cosmico per raggiungere, quando lo voglia, l’Autore di ogni cosa.

Non mi sarebbe importato niente di morire, la mia fede era quasi senza limite, provavo la sensazione di aver raggiunto tutto ciò che può essere conquistato da un uomo: la possibilità di superare ogni barriera di spazio e tempo.

Mi sedetti a guardare le opere di Dio: tutto mi pareva immensamente bello, e pregavo il Signore di non privarmi mai più di questi momenti divini e di volerli donare ad ogni uomo che popola e popolerà la terra.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.