siamo europei

SIAMO EUROPEI

EUROPA

siamo in Europa

Insieme più forti nel mondo.

Insieme più forti nel mondo.

Meno deficit più bilancio europeo.

Meno deficit più bilancio europeo.

Meno deficit più bilancio europeo.

COOKIE

COOKIE

GDPR

General Data Protection Regulation

Lo scopo del GDPR è quello di tutelare il diritto delle persone ad avere il controllo totale delle informazioni che le riguardano.

Write a comment

I motori di ricerca più diffusi come Mozilla Firefox e Google Chrome non ci aiutano a proteggere l'anonimato e la privacy, ecco allora le migliori alternative.

È difficile al giorno d’oggi fare una ricerca su Internet senza utilizzare Google. Il motore di ricerca dell’azienda di Mountain View vive in una sorta di monopolio con oltre il 90% delle ricerche che vengono effettuate tramite il suo servizio. Un servizio però che non salvaguarda la privacy degli utenti.

Per navigare in anonimato e proteggere al meglio le nostre informazioni conviene utilizzare dei motori di ricerca alternativi a quelli classici e più conosciuti. È vero, Google è più comodo. Il motore di ricerca di Mountain View, infatti, è presente in ogni dispositivo, dalla home dello smartphone, fino a quella dei computer portatili. E utilizzarlo è davvero semplice, basta un click.

Se siamo “fissati” di privacy e sicurezza informatica però dobbiamo perdere alcuni minuti per utilizzare un motore di ricerca alternativo per il nostro smartphone o computer.

Ecco i migliori motori di ricerca che proteggono la privacy dell’utente.

Partiamo con una premessa. Google, quando viene sottoposto a domande specifiche, sottolinea che la nostra presenza in Rete viene monitorata solo per migliorare la nostra esperienza sul web e la nostra navigazione. Le nostre informazioni servono per migliorare i servizi come Google Now e avere degli annunci personalizzati in base ai nostri interessi. Se questo non vi infastidisce, nessun problema. Però ci sono diversi utenti che giustamente non vogliono che qualcuno tracci la loro presenza in Rete e per la difesa della privacy pretendono che questo aspetto resti privato.

Se non volete che qualcuno monitori le vostre abitudini online, potete utilizzare DuckDuckGo, al momento una delle migliori alternative sicure a Google Search. Il motore di ricerca non monitora la vostra navigazione e non traccia ogni vostra ricerca per fini commerciali. Negli ultimi mesi DuckDuckGo ha conosciuto una crescita enorme ed è sempre più utilizzato in alternativa a Google. https://duckduckgo.com/

Wolfram Alpha  https://www.wolframalpha.com/    è il “secchione” tra i motori di ricerca. Sa praticamente tutto. Certo anche Google ha un’ottima percentuale di risposta corretta in base alle ricerche che effettuate però Wolfram Alpha fa molto di più. Riesce a dirvi in maniera precisa l’esatta posizione della Stazione Spaziale Internazionale o il punteggio di una parola a Scarabeo. In più è un genio della matematica. È vero anche Google sa fare dei calcoli, ma Wolfram Alpha ha una capacità di calcolo molto più profonda. Riesce a risolvere le frazioni e a effettuare il calcolo delle probabilità. In più sa a memoria ogni passo della Bibbia.

Se vogliamo avventurarci nel mondo del {modal content="modal-content-802"}deep web{/modal}
{modalcontent modal-content-802}

 
Rappresentazione grafica stilizzata del deep web

Il web sommerso (o in inglese deep web, "profondo web") è l'insieme delle risorse informative del World Wide Web non indicizzate dai normali motori di ricerca. Per spiegare la mole di dati presente nel deep web si utilizza la metafora dell'iceberg, dove la parte al di sopra dell'acqua corrisponde a tutte le pagine del web indicizzate dai motori di ricerca: il cosiddetto web accessibile; mentre la parte sostanziale dell'iceberg si trova sommersa e corrisponde al web sommerso.

{/modalcontent}, a nostro rischio e pericolo e stando bene attenti alla salvaguardia della privacy e della sicurezza informatica, Google non è certamente il motore di ricerca adatto. La maggior parte di questi siti non appare sul motore di ricerca di Mountain View. In questo caso potremo scegliere un motore di ricerca per la navigazione senza essere tracciati come Grammi. Ma il migliore per le ricerche sul deep web resta Tor https://www.torproject.org/projects/torbrowser.html.en . Sicuramente uno dei motori di ricerca più consigliati in ambito di sicurezza informatica.

Se navigate spesso alla ricerca di video è noto che Bing  https://www.bing.com/  batte Google in questo campo. Se non specificatamente nella qualità dei risultati perlomeno nell’intuitività dell’interfaccia con la quale vengono presentati. Questo perché ogni video viene mostrato in miniatura e passandoci sopra con il cursore del mouse potremmo vederne una piccola anteprima. In più ha i filtri di ricerca diretti, al contrario con Google dovremo accedere allo stesso servizio tramite YouTube. Infine è possibile specificare la durata del video, la data, la risoluzione prima di effettuare la ricerca.

Motore di ricerca italiano, Arianna  https://arianna.libero.it/index.html    permette di effettuare le ricerche direttamente dalla homepage di Libero.it. Gli utenti potranno utilizzarlo anche direttamente dal proprio servizio e-mail senza dover aprire una nuova finestra.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta