A+ R A-

riso e patate

Ingredienti

  • 2 patate medie
  • 250 g riso vialone nano
  • mezza cipolla piccola
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • due noci di burro
  • 2 cucchiai di olio di semi di mais
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  • Cominciamo dalle patate. Lavatele accuratamente, sbucciatele con un pelapatate e tagliatele a cubetti di circa 1 cm di lato. Mettete i cubetti in una ciotola con acqua fredda e lasciate da parte.
  • Tritate finemente la cipollae soffriggetela con l'olio e il burro in una pentola capiente, dove poi andrete a realizzare il riso e patate.
  • Quando la cipolla è ben appassita aggiungete le patate ben scolate, mescolate a fuoco vivo per qualche istante, salate, aggiungete il prezzemolo tritato e poi coprite con brodo vegetale.
  • Coprite la pentola, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  • Quando le patate saranno ben cotte, passate ad aggiungere il riso, alzando il fuoco , e fate tostare qualche istante.
  • Cuocete il riso aggiungendo brodo vegetale per circa 20 minuti, mantenendo la consistenza piuttosto fluida.
  • A fine cottura, aggiungete una noce di burro, spegnete il fuoco e mescolate. Aggiungete il parmigiano, mantecate qualche istante e servite.

La zuppa di pane e scarole

La zuppa di pane e scarole è una di quelle tipiche ricette del sud Italia nate semplicemente dall'esigenza di creare, a partire da pochi, semplici ingredienti, un piatto unico saporito e sostanzioso. Si tratta in effetti di una ricetta nata dalla cucina povera, nobilitata dall'aggiunta di zafferano che dà davvero un tocco in più. Mi è capitato di vedere ogni tanto ricette simili in giro, ma questa specificamente è la mia versione e spero che vi piaccia ;)

INGREDIENTI

  • Dosi per 2 persone:
    1 cespo di scarola
    4 fette di pane
    4 uova
    1 bustina di zafferano
    brodo di carne
    sale
    pepe
    olio di oliva extravergine


    Zuppa di pane e scarole

PROCEDIMENTO
Come fare la zuppa di pane e scarole


Pulite le scarole, lavatele bene, spezzettatele e fatele appassire per 5-10 minuti in padella con sale e olio.


Nel frattempo tagliate il pane a fette e tostatelo da entrambi i lati su una bistecchiera ben calda.


Iniziate a comporre le vostre terrine di zuppa: mettete le scarole sulla base delle pirofile.
Coprite le scarole con il pane, mettete 1 uovo su ogni fetta di pane (facendo attenzione a non rompere il tuorlo), quindi aggiungete brodo caldo con dentro sciolto lo zafferano fino ad arrivare a filo con le uova.
Condite con sale e pepe, quindi coprite le terrine con carta di alluminio e cuocete per 10 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C.
La zuppa di pane e scarole è pronta, servitela subito.

zuppa di lenticchie

La zuppa di lenticchie è un piatto unico nutriente, saporito e molto facile da fare. Ideale da servire durante le fredde giornate invernali, è un piatto che preparo almeno una volta a settimana, soprattutto nella versione vegetariana senza l'aggiunta della pancetta, in questo modo teniamo anche un pò a bada le calorie ;)
Tra le minestre di legumi, la zuppa di lenticchie è la mia preferita, energetica e ricca di proteine, da sola o con l'aggiunta della pasta è uno dei miei piatti preferiti.
Se utilizzate le lenticchie già bollite ( grazie mamma per avermele preparate in anticipo :*), in una ventina di minuti avrete il piatto pronto da portare in tavola che vi scalderà al primo boccone.
La ricetta di oggi arriva quasi ad ora di pranzo, chissà che non stuzzichi qualcuna di voi a prepararla subito... Buon mercoledì amiche mie e alla prossima ricetta!

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di lenticchie bollite
100 gr di pancetta
200 ml di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
pepe
sale
olio
Tempo di preparazione preparazione: 10 min
Tempo di cottura cottura: 20 min
Tempo totale totale: 30 min
Zuppa di lenticchie
PROCEDIMENTO
Come fare la zuppa di lenticchie
Fate rosolate uno spicchio d'aglio e la pancetta tagliata a dadini in un tegame con un paio di cucchiai d'olio. Aggiungete quindi la passata di pomodori, salate ecuocete per una decina di minuti

zuppa di cipolle

La zuppa di cipolle (o soupe à l'oignon) è una ricetta tipica francese, nata come un piatto povero, la zuppa di cipolle si è evoluta fino a diventare un piatto di alta cucina. Questa è la versione bimby per farla con la mia ricetta.

 

 

Innanzitutto preparate del brodo (in alternativa potete prepararlo con il dado).

Pulite le cipolle e affettatele sottilmente.
Mettetele nel boccale col burro e cuocete per 1 min. a 90°, vel. 1 in senso antiorario.
Aumentate a 100° e cuocete ancora per 8 min., vel. 1 antiorario.
Aggiungete la farina setacciata e mescolate, sempre in senso antiorario, per 30 sec, vel. 2.
Aggiungete il brodo vegetale bollente, aggiustate di sale e pepe e cuocete per 20 min a 100°, vel. 2 antiorario.
Valutate la cottura delle cipolle e la quantità di brodo, nel caso fate cuocere ancora per 10 min.

Mettete una parte dei crostini di pane sul fondo di ciotoline di terracotta monoporzione.
Dividete la zuppa nelle terrine.
Cospargete con abbondante groviera, quindi Ponete le ciotoline nel forno ventilato preriscaldato a 220°C con funzione grill e fate gratinare.
Aggiungete un po' di pepe e servite subito.

 

Vellutata di patate

Come fare la Vellutata di patate

INGREDIENTI
Quantità per 2 persone
300 gr di patate (pesate sbucciate)
2 cipolle piccole o cipollotti (in alternativa porri)
2 tazze di brodo vegetale (oppure acqua)


Prima di tutto, sbucciate le patate, lavarle, pesarle e tagliarle a quadrotti, aggiungere in pentola con le cipolle affettate.

Poi aggiungete 2 tazze di brodo vegetale o acqua e lasciate cuocere su fuoco lento coperto per 15 minuti circa.

Fino a quando le patate non risultano morbide:


Infine trasferite tutto in un boccale, frullate con un mixer ad immersione, se necessario aggiungete 1 – 2 cucchiai di brodo caldo oppure acqua. in

in alternativa potete aggiungere un pò di latte.

Aggiungete sale e un pizzico di curcuma (?).

 

Servite calda con un filo di olio extravergine e semi misti.

Ecco pronta la Vellutata di patate

Vellutata di patate - Ricetta Vellutata di patate (Crema di patate)
Conservare la Vellutata di patate
In frigo un paio di giorni

Search