La radioterapia induce ipotiroidismo

Uno studio italiano ha messo a punto una strategia che aiuta a proteggere la tiroide di bambini e ragazzi dai possibili danni causati dalla  radioterapia che  induce ipotiroidismo, cioè riduce l'attività della ghiandola.

"Questo effetto collaterale si può manifestare a breve termine, ma anche dopo anni dalla fine del trattamento con le radiazioni" afferma Massimino. "È caratterizzato da un aumento dei livelli dell'ormone TSH che provoca una crescita anomala delle cellule della tiroide e un piccolo terremoto nella regolazione dei livelli di ormoni prodotti a sua volta da questa stessa ghiandola"