siamo europei

SIAMO EUROPEI

EUROPA

siamo in Europa

Insieme più forti nel mondo.

Insieme più forti nel mondo.

Meno deficit più bilancio europeo.

Meno deficit più bilancio europeo.

Meno deficit più bilancio europeo.

COOKIE

COOKIE

GDPR

General Data Protection Regulation

Lo scopo del GDPR è quello di tutelare il diritto delle persone ad avere il controllo totale delle informazioni che le riguardano.

Write a comment

CANDELE

La prima candela accesa l’ho vista nella casa in cui sono nato, quando ancora non conoscevo la luce elettrica.

Altre candele accese le ho viste fin dall’infanzia in Chiesa, e mi parvero un’illuminazione strepitosa, perché ero abituato a vedere accesa una sola candela alla volta.

Un’altra candela accesa l’ho avuta per circa settanta giorni durante la guerra, quando dovevo riposare nascosto in una stanza senza luce, ma sentivo pure forte l’esigenza di leggere.

Molte candele le vedo anche oggi in cerimonie liete o tristi della Chiesa cristiana.      Ogni domenica seguo l’andare e il venire di fedeli che accendono candele durante la messa per indurre il Buon Dio e la Madonna a non dimenticarsi di loro.

Le candele accese per una cena intima io non le ho mai accese, ma ho visto che molti ci tengono per l’atmosfera che la loro luce crea.

La festa della Madonna Candelora mi ricorda quando mettevo il collo fra due candele incrociate, sperando di essere risparmiato da tutti i mali di gola.

Le processioni della “Settimana santa” di tanti anni fa, fatte di sera, quando tutti avevano una candela in mano, mi lasciarono un’impressione di solenne mistero, ma anche di divertimento, in quanto i ragazzi trovavano sempre modo per giocare anche con le candele accese, facendole roteare in mille maniere.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

You are not authorised to post comments.

Comments powered by CComment

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta