E' andato tutto bene, anche a voi ?

4 generazioni

Dalla più "grande", Costantina, alla più piccola, Anna

Sara, Arianna, Milli

le "mie" amate Donne

A Voi come è andata ?

A voi come è andata ?

CON I MIEI FRATELLI

Manca Chiara che non era ancora nata

A+ R A-

70 - Sono una persona sensibile

Sono una persona sensibile

Oggi, cosa abbastanza inconsueta, ho chiesto in reparto che mi venisse cambiato il tracheostoma messomi dal Primario lontano.

E' stato controllato e mi è stato fatto notare che i due apparecchi sono identici.

Mi sono sentito un po' in difficoltà ed alla fine ho sbottato: " io non so cosa ci sia di diverso, ma con questo tossisco continuamente,con l'altro no"

Una volta tolto dalla sua sede, abbiamo controllato le eventuali differenze: a parte la casa di fabbricazione, erano identiche tranne che per la cuffia, molto più stretta e tozza.

Il Primario si è messo a ridere ed ha esclamato: "Accidenti che sensibile"

E l'infermiera che era li gli fece notare che in gola si percepisce anche un pelo e che non doveva prendermi in giro per una cosa che rispetto ad un pelo è mastodontica !

 

Radio e chemioterapia

Oggi visita di preparazione alla radioterapia.

Il Medico,  molto cortesemente mi ha spiegato l'iter che dovrò attraversare per questo trattamento, la radioterapia, definito "sterilizzante" mentre mi ha rinviato al suo collega per la chemioterapia.

Saranno sei settimane durante le quali dovrò recarmi all'ospedale tutti i giorni, dal lunedì al venerdì.

Fortunatamente mi ha spiegato anche che sono rarissimi i casi di persone che debbono essere accompagnare e riaccompagnate a casa.

Credo che abbia avuto l'impressione che io non abbia capito bene il perso di questa terapia perché continuavo a guardarlo e ad annuire.

Il fatto è che conoscevo l'argomento e quando, per esempio, mi ha indicato tra gli altri alimenti vietati, tutti gli alcolici, compreso l'aceto, non ho battuto ciglio e me lo ha ripetuto.

Tutto chiaro, dovrà essermi confezionata una maschera di centratura, in seguito a radiografie e risonanze, che servirà per individuare ogni giorno con facilità il punto da irrorare con i raggi "x".

Molto consolante l'avviso che essendo portatore di cannula tracheostomica tutto è maledettamente più complicato.

Commenti offerti da CComment

Search