Write a comment

Gli Angeli del Bello sbarcano a Napoli
e rimuovono le scritte vandaliche
Dopo Firenze, le «squadre anti-imbratto» hanno ispirato un coordinamento tra le associazioni partenopee. Si parte dal campanile della basilica di San Lorenzo Maggiore
Quando civismo e decoro sono contagiosi, la buona volontà fa miracoli. Gli Angeli del Bello di Firenze “sbarcano” a Napoli. Dopo i numerosi esempi toscani, i volontari toscani hanno ispirato un Coordinamento di Associazioni partenopee. Oggi una rappresentanza fiorentina e la neonata squadra napoletana interverranno sul Campanile della Basilica di San Lorenzo, in piazza San Gaetano angolo San Gregorio Armeno, in piena “Spaccanapoli”, per rimuovere una scritta vandalica che deturpa il complesso monumentale che è stato sede dei Sedili di Napoli, antico organo di rappresentanza politica della città di Napoli.
Volontari e ambientalisti
Saranno presenti all’intervento il presidente della Fondazione degli Angeli del Bello di Firenze, Giorgio Moretti, e la coordinatrice, Alessandra Zecchi. Per il gruppo partenopeo saranno presenti Giuseppe Serroni, coordinatore e presidente dei Sedili di Napoli; Elena Lopresti, segretario generale di Ancos Confartigianato Napoli; Francesco Muzio, volontario e presidente di Ancos Confartigianato Napoli e membro di Ram; Antonio Pariante, volontario e presidente del Comitato PortoSalvo; Giovanni Postiglione, volontario e membro di Locus Iste; Antonio Corradini, volontario e presidente de Il Vaporetto.com e Antonio Barnaba della stessa Associazione; ma anche altri esponenti dell’ambientalismo partenopeo e volontari dell’ Associazione Agorà e volontari di altre associazioni.
Protocollo con la Soprintendenza
Oltre all’intervento di pulizia con l’utilizzo di un laser Blaster 50W, sarà annunciato anche un protocollo d’intesa con la Soprintendenza, mirato alla programmazione futura delle opere da realizzare. Giuseppe Serroni, presidente del coordinamento Angeli del Bello di Napoli ha spiegato: «Il Coordinamento delle dieci associazioni culturali Angeli del bello di Napoli riunisce soggetti con comprovata esperienza nel settore della tutela, della valorizzazione e della promozione dei beni artistici ed architettonici di Napoli, per realizzare interventi di pulitura del patrimonio materiale del centro storico, patrimonio Unesco».

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

You are not authorised to post comments.

Comments powered by CComment

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta