Sei qui

Write a comment

SCAMBIO DI EMOZIONI

Ogni volta che ci incontriamo e ci intratteniamo con qualcuno, mutano i nostri stati d'animo: si realizza un vero e proprio contagio di sentimenti.

Ci possiamo così spiegare, almeno in parte, perché proviamo sensazioni di benessere o di malessere, di piacere o di disagio, durante e dopo un incontro con certe persone in determinati luoghi e circostanze.

Due amici, giorni fa, mi incontrano e mi raccontano con abbondanza di articolari, di

“essere stati nella laguna veneziana a pescare crostacei, di aver incontrato altri amici con i quali si sono scambiati vecchi ed intensi ricordi i piaceri provati nel pescare varie qualità di crostacei. "

Quando ci siamo lascati, io ho richiamato alla mia mente ed alla memoria le mie esperienze ed emozioni lagunari, tanti anni fa, circa sessanta.

Durante il tardo pomeriggio, seduto nel mio giardino, ho "rivisto" mentalmente i luoghi e le varie esperienze del mio lontano passato.

Ho ingraziato in cuor mio i miei amici che hanno raccontato la loro recente esperienza.

Non ho potuto o saputo evitare un certo sentimento di malinconia per i tempi che non tornarono più.

I nostri stati d'animo sono contagiosi: basta pensare ad un sorriso, ad uno spavento, ad una sorpresa di un nostro interlocutore, e noi li riviviamo. . .

I vecchi in particolare si emozionano facilmente quando qualcuno si interessa davvero di loro, del loro presente e del loro passato.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta