Write a comment

Appuntamenti

Finalmente sembra stato ristabilito l'ordine corretto delle visite quindi in primo luogo un elettrocardiogramma eseguito dal reparto di cardiologia.  questo avrebbe, secondo i programmi, seguire un ecocolordoppler cardiaco.

In caso fosse emerso qualcosa di anomalo  avrebbe dovuto seguire una coronografia.

Dalla parte della problematica cardiovascolare, invece, avrei dovuto eseguire un ecocolordoppler agli arti inferiori per verificare lo stato del trombo formatosi durante il trasferimento in rianimazione.

Sembrava che stavolta il caposala avesse lavorato con la testa prima che con la bocca per cui ha telefonato avvisandomi che sarei stato ricevuto in cardiologia martedì alle 12 e che li avrei effettuato tutti gli esami previsti.

Tutto meravigliosamente bene, fare tutti gli esami in una unica soluzione giornaliera, se non fosse che a poche ore di distanza un'altra telefonata avvisava che avrei dovuto assolutamente essere accompagnato.

Ho eseguito altre volte esami di questo timo ma sempre da solo, senza essere accompagnato danessuno: gli ecocolordoppler sono poco più di una ecografia normale e l'elettrocardiogramma richiede più tempo per la preparazione che per l'esame in se.

Evidentemente la coronografia non si potrebbe fare li,al momento: deve essere programmata in ambiente sterile e prevede una anestesia, seppur in locale, ed una notte di ricovero in osservazione, ameno che la tecnologia non abbia fatto tali passi avanti da poterla effettuare in day-hospital.

Comunque, quando si è telefonato per chiedere lumi ci è stato risposto (a me e Milli) che il caposala era in ferie e che nessuna sapeva niente di questi appuntamenti che, tra l'altro, non risultavano neanche confermati per iscritto da nessuna parte.

Questo giusto per aumentare la suspense ? Ma io non ho bisogno di vivere brividi ospedalieri, gradirei non avere sorprese ma .... ho deciso di non arrabbiarmi più !

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

You are not authorised to post comments.

Comments powered by CComment

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta