Write a comment

Radio e chemioterapia

Oggi visita di preparazione alla radioterapia.

Il Medico,  molto cortesemente mi ha spiegato l'iter che dovrò attraversare per questo trattamento, la radioterapia, definito "sterilizzante" mentre mi ha rinviato al suo collega per la chemioterapia.

Saranno sei settimane durante le quali dovrò recarmi all'ospedale tutti i giorni, dal lunedì al venerdì.

Fortunatamente mi ha spiegato anche che sono rarissimi i casi di persone che debbono essere accompagnare e riaccompagnate a casa.

Credo che abbia avuto l'impressione che io non abbia capito bene il perso di questa terapia perché continuavo a guardarlo e ad annuire.

Il fatto è che conoscevo l'argomento e quando, per esempio, mi ha indicato tra gli altri alimenti vietati, tutti gli alcolici, compreso l'aceto, non ho battuto ciglio e me lo ha ripetuto.

Tutto chiaro, dovrà essermi confezionata una maschera di centratura, in seguito a radiografie e risonanze, che servirà per individuare ogni giorno con facilità il punto da irrorare con i raggi "x".

Molto consolante l'avviso che essendo portatore di cannula tracheostomica tutto è maledettamente più complicato.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

You are not authorised to post comments.

Comments powered by CComment

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta