Write a comment

Lotta alla depressione

La depressione è un brutto presupposto per vivere e guarire.

Io penso che un ammalato depresso ci metta più del doppio a guarire di un ammalato col morale alto, con la fiducia negli occhi.

Per questo penso che si assolutamente necessario, da parte di chi è colpito dalla malattia, mantenere innanzitutto la propria dignità che significa credere in se stessi, credere nella vita, credere che se guarisci presto e bene qualcuno è contento.

A volte è anche necessario mettersi la maschera da giulivi, quasi paradossalmente, assumi il personaggio ed il personaggio si appropria di te.

Ma a cominciare da un infermiere, al quale risulta più gradevole "servire" un ammalato allegro che uno musone, passando ai medici che non sono insensibili all'umore degli ammalati, anche se dovrebbero essere asettici, per finire a parenti ed amici che gioiscono nel vederti sorridente piuttosto che a rimuginare.

Ma quali possono essere gli "ingredienti" per riuscire a non farsi deprimere?

Credo sia molto soggettivo, ma che sia fondamentale restare quello che si era prima della malattia, come si suol dire "restare se stessi".

Considerare sempre che tutti gli atteggiamenti che assumeremo saranno per contro usati verso di noi, lo scorbutico troverà scorbutici, gli arrabbiati col mondo troveranno persone arrabbiate con lui, a quelli che crederanno di essere gli unici  stare male verrà rinfacciato che ci sono persone che stanno peggio.

Per contro chi sorride troverà sorrisi, chi sarà gentile troverà cortesia, chi si dimostrerà forte nella malattia troverà incoraggiamenti e complimenti.

La depressione va combattuta chiedendo aiuto agli altri, perché anche uno sguardo benevolo, affettuoso, comprensivo è un grandissimo aiuto contro il malessere.

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

You are not authorised to post comments.

Comments powered by CComment

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta