Sei qui

Write a comment

L'ecografia capo collo del 12 Agosto 2011

A dire il vero ero più ansioso di conoscere il parere del medico in relazione alle mie gambe che ai due noduli del collo, ma agli altri sembrava molto più importante il collo. In effetti l'ecocolordoppler agli arti inferiori non modificò assolutamente la mia diagnosi relativa alla sclerosi multipla mentre l'eco al collo mi se in evidenza due linfonodi piuttosto grossi, ma i due radiologi che si consultarono in proposito, espressero dei dubbi se farmi fare o meno un ago aspirato, considerato che avevo il collo abbondantemente segnato da cicatrici di tutti i tipi e che quindi potevano essere anche delle normali manifestazioni di adattamento. Alla fine fui io a chiederlo perché trovavo comunque assurdo non approfondire, giunti a quel punto. Feci anche questa indagine, dopo qualche giorno. Alla fine del mese di Agosto, mi arrivò la notizia, la mazzata, il colpo di grazia, insomma, mi confermarono che c'erano delle neoformazioni tumorali, delle recidive e pure una forma di metastasi sull'intervento precedente. Era una nuova storia tumorale che andava a sommarsi alla precedente, una neoformazione che aveva intaccato anche i tessuti adiacenti e che avrebbe richiesto un intervento radicale. 

 

You must login to post a comment.
Loading comment... The comment will be refreshed after 00:00.

Be the first to comment.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta